lunedì 29 marzo 2010

Produrre il kefir dal latte di soya: reazione dei fermenti vivi

I fermenti vivi del Kefir creano un ottimo prodotto dalla fermentazione del Latte intero di buona qualità.
Il tipo di latte intero può essere latte vaccino, di capra, di pecora e anche di soya!!
Aspettavo la conferma di altre sperimentatrici coraggiose e stamattina ho trovato il commento puntuale di Gilda.
Nei suoi interventi possiamo trovare sempre qualche spunto utile per ricette con il Kefir e considerazioni sulla produzione.
Sono felicemente circondata da persone come Gilda: generose e disponibili a condividere le notizie sul Kefir.

Vi ringrazio tantissimo...devo ammettere che mi avete superato nel diffondere la cultura e la passione per il Kefir di latte!
Riporto di seguito il testo che ha scritto Gilda per una più facile consultazione e una eventuale chiacchierata con altri sperimentatori:
"Buongiorno e buona settimana a tutti!!
Ho iniziato, con grande successo direi, la produzione di kefir dal latte di soya: ottimi risultati...dunque si caglia negli stessi tempi del latte normale con una consistenza solida simile a quella del latte; il siero è molto più dolce di quello del kefir di latte e non vi è punta di acidità o frizzantezza particolare ( quella mi manca...amo il gusto frizzantino del kefir da bere, anche se comunque procedo sempre al filtraggio del kefir di latte attraverso una doppia garza, perchè preferisco la consistenza solida e inoltre perchè avevo letto che il siero è la causa della fermentazione intestinale....).
Non ho idea di quanto possa mantenersi quando filtrato in quanto consumo nel giro di 12/24 ore tutto quello che produco....i ciccioli per il momento sono sempre belli cicci e mi sembra che abbiano continuato la loro moltiplicazione anche se forse un po' inferire a quella che hanno nel kefir di latte.
Adesso voglio fare le prove anche con latte di riso e di avena....vi terrò informati.
Grazie ciao Gilda"


Ricetta per spuntino con il Kefir

Lasciate un commento se concordate con Gilda sulla produzione del Kefir con il latte di soya...io esco a comprarne un paio di litri, sono troppo curiosa di vedere questa differente crescita dei ciccioli e di assaggiare il gusto del Kefir prodotto con il latte di soya (seguiranno foto).
Grazie per i commenti di tutti: la vostra competenza sta trasformando questo Blog in un laboratorio multi sperimentale dalle cucine di tutta Italia!! (altro che le mie piccole merende sfiziose!).

7 commenti:

  1. Ciao Fabiola, sono Anna Maria, la moglie di Gian Piero (di Genova) che mi ha passato il "testimone" dopo i suoi primi approcci per ottenere i ciccioli, che hai inviato con grande tempestività. Non appena il postino mi ha consegnato la tua busta ho aperto con grande curiosità la seconda busta che conteneva i ciccioli provando tuttvia una certa delusione perchè il loro apetto non era certo accattivante. Li ho egualmente immersi nel latte e, nel giro di poche ore, si é verificato il "miracolo"! Mi hanno dato un prodotto ottimo e sono rifioriti come fiori al primo sole di primavera! Ora si sono anche moltiplicati e sto producendo una quantità industriale di KEFIR per tutta la mia numerosa famiglia che non cessa di chiedermelo. Inoltre i miei problemi intestinali che mi affliggono da un quinquennio hanno subito un notevole miglioramento, ti saprò dire dopo attenta valutazione se tale miglioramento dura nel tempo. Scusami infine se ho tardato ad inviarti i miei commenti ma un problema tecnico mi ha impedito l'uso del computer per alcuni giorni. Ancora grazie, compli-menti ed a presto/Anna Maria-

    RispondiElimina
  2. @Anna Maria e Gian Piero: benvenuta con questo tuo personale primo intervento pubblico nel Blog! Ho posizionato in una pagina apposita i commenti come il tuo: KEFIR GUEST STORY. Da oggi in poi avremo un archivio di storie e racconti esaltanti per ricordare sempre il grandioso miracolo della riproduzione dei ciccioli. Rifioriscono come fiori al primo sole di primavera...mai lette parole più belle! Grazie, a presto:-)

    RispondiElimina
  3. Cara Fabiola credo che il kefir vada benissimo, per la preparazione del ciambellone sette vasetti anche se non l'ho ancora provato. Potresti aggiungere uno o due cucchiai in più di farina considerato che il kefir è più liquido. Prova. baci
    clementina

    RispondiElimina
  4. Como gostaria de experimentar todas essas delicias quevoçê nos mostra!beijosss....

    RispondiElimina
  5. .....aggiornamento rapido: i ciccioli stanno benissimo, sia quelli di latte che quelli di soya; quelli di soya non cambiano colore, sono solo un po' più duri di quelli del kefir di latte, ma sono sempre vivi e vitali....producono entrambi in modo uguale e senza problemi; se vi piace il latte di soya vi invito a provare la produzione del kefir di soya...ne vale la pena!!! tantissimi auguri di buona pasqua!!! ps: riflessione sorta dalla lettura di un sito vegetariano: il formaggio fatto senza caglio animale: potremmo publicizzare in qualche modo il siero del kefir per la produzione della ricotta: è certificato al 1000x1000 che si tratta di formaggio senza nessuna contaminazione da caglio animale!!! quindi se qualche vegeteriano volesse togliersi lo sfizio....basta chiedere!!! auguroni a tutti, in particolare a Fabiola, la nostra musa..... ciao gilda

    RispondiElimina
  6. @pintar è vida/Silvia: sei la benvenuta qui! Ti auguro Buona Pasqua. Grazie per i complimenti....beijosss....

    RispondiElimina
  7. @Gilda:e questo me lo chiami un aggiornamento rapido????? Le tue notizie sono sempre esplosive!! Ci vorrebbe una GILDA per famiglia!!:-)...beijossss....(ti mando i baci in portoghese perchè sei un portento di donna da esportazione!)

    RispondiElimina

Scrivi la tua domanda o riflessione sul Kefir di latte, ti risponderò in breve tempo!

Archivio blog

Seguimi tramite email