venerdì 6 maggio 2016

5 Cose da fare subito con il Kefir di latte in esubero

Siete stati colti di sorpresa dalla grande produzione di Kefir di latte che invade la vostra casa? Avete impiegato tempo e buon latte fresco intero per ottenere un Kefir speciale, ma non ci sono abbastanza bocche da sfamare e l'Elisir Bianco sta invecchiando nel frigo? E' davvero frustrante non riuscire a consumare tutto il prodotto della fermentazione del latte, qui ci vuole una idea brillante, anzi, 5!!

Kefir di latte spuntino spezza fame a merenda


5 Cose da fare subito con il Kefir di latte in esubero


"5 azioni che faranno bene al corpo e anche allo spirito!" 

1)
Portate il vostro Kefir appena fatto ad una amica in gravidanza o che sta allattando.

Confezionate un vasetto di Kefir di giornata in modo elegante e premuroso per donarlo ad una futura mamma o ad una neo mamma. Il Kefir non ha controindicazioni in gravidanza e allattamento. Può essere consumato in qualsiasi momento della giornata, come un normale yogurt, ma con tutti gli effetti benefici di un prodotto naturale fatto in casa.

2)
Sostituite gli ingredienti base per fare torte, tiramisù e gelato con il Kefir.

Il gelato fatto in casa con la gelatiera può darvi grandi soddisfazioni se avrete cura di sostituire alcuni ingredienti con il Kefir. Il latte, il burro e la panna ad esempio, sono ingredienti molto calorici che servono a dare consistenza ai prodotti da forno e alle creme. Provate a farne a meno, sostituendoli in parte o completamente con il vostro Kefir ben filtrato e non ve ne pentirete.

3)
Proponete una macedonia alternativa con frutti di stagione tuffati nel Kefir.

Ogni tipo di frutta si sposa alla perfezione con il Kefir. La macedonia diventa una crema colorata grazie ai succhi della frutta tagliata. Potete aggiungere zucchero e limone per accentuare il gusto del Kefir, oppure solo un po' di zucchero di canna o miele di acacia per la gioia dei più golosi.

4)
Iniziate una dieta a base di Kefir di latte in sostituzione degli spuntini spezza fame.

Con il Kefir in abbondanza, potete prevedere una dieta settimanale che vi aiuterà a ritrovare la linea ideale in prossimità dell'estate. Non occorre limitare l'apporto di proteine, carboidrati e vitamine. Mangiate come al solito, però al momento dello spuntino spezza fame, ricordatevi che il Kefir dona un grande senso di sazietà con le calorie presenti nella stessa quantità di latte che avrete usato per produrre il composto fermentato, però senza tutti gli inconvenienti del latte!

5)
Estraete altro siero e mischiate della marmellata al Kefir denso.

Togliendo pazientemente tutto il siero del Kefir con un doppio filtraggio accurato, potrete ottenere una crema molto densa e spalmabile. Diminuirà il volume totale del vostro Kefir e potrete sbizzarrirvi nel comporre delle fantastiche ricottine dolci o salate da accompagnare a gallette di riso o fette di buon pane integrale. Provate ad esempio a mescolare al Kefir la marmellata di fragole e peperoncino per un antipasto che sorprenderà voi e i vostri fortunati ospiti.

Non sprecate il Kefir, non lasciatelo invecchiare in frigorifero. Il Kefir è versatile e facile da proporre nella dieta mediterranea. Produrre più Kefir del necessario potrebbe aprirvi un mondo inesplorato di possibili utilizzi, sfruttateli tutti con fantasia e se avete ricette originali da suggerire, scrivetelo nei commenti!

Archivio blog

Seguimi tramite email