sabato 29 dicembre 2018

10 Consigli per offrire i tuoi fermenti vivi del Kefir

Chiunque produca il Kefir in casa vede la continua moltiplicazione dei fermenti vivi del Kefir e ne ottiene delle eccedenze con le quali può fare ciò che vuole! Non è raro imbattersi in chi amorevolmente si cura dei fermenti vivi e ne propone le proprie eccedenze in vario modo. Quando ho iniziato a parlare del mio Kefir di latte sul web eravamo in pochi a sostenere i benefici del Kefir e a raccontare i dettagli di una produzione di successo.

Oggi c'è molta curiosità e voglia di provare questo Elisir Bianco che fa bene alla salute. Anche al supermercato si trovano composti industriali che assomigliano al Kefir fatto in casa e promettono gli stessi benefici senza dover pensare a tutte le manovre necessarie per ottenerlo.

E' una straordinaria rivoluzione di cui sono felice.

Sotto l'aureola di probiotici si trovano diversi prodotti farmaceutici dalla composizione che emula quella dei fermenti vivi del Kefir di latte. Ormai non importa più a nessuno se questo cibo primordiale era una affascinante leggenda perché il Kefir è una realtà inconfutabile anche per la scienza internazionale.

Ho dedicato molto tempo a perfezionare il mio metodo personale per garantire un Kefir amabile nel sapore e costante nel comportamento durante la fermentazione del latte.
Lo scopo principale di questo umile blog è diventato quello di confutare i dubbi e le incertezze di chi voleva intraprendere la propria avventura con i fermenti vivi del Kefir e una produzione costante di Kefir di latte. Potete leggere tantissimi commenti pubblici con domande estremamente interessanti alle quali ho offerto risposte sincere ed esaurienti.

Se tu che leggi vuoi donare le eccedenze della tua produzione quotidiana, puoi farlo in privato o tramite il web, liberamente.
La divulgazione dei segreti di una produzione di successo e la propagazione dei fermenti vivi del Kefir è alla portata di tutti, basta accumulare un minimo di esperienza diretta fino a poter testimoniare come fare ad ottenere gli stessi risultati.

10 Consigli per te che desideri offrire i tuoi fermenti vivi del Kefir


  1. Dai valore alla tua esperienza diretta con la produzione homemade del Kefir.
  2. Diventa divulgatore e propagatore dopo aver visto i benefici del Kefir.
  3. Non abbandonare chi riceve i tuoi fermenti vivi, resta contattabile.
  4. Delinea un tuo metodo di produzione e dichiaralo al neofita.
  5. Avvisa sempre sulle stranezze del Kefir che è un organismo vivo e mutabile.
  6. Non fare diagnosi, non promettere miracoli, non illudere.
  7. Rimanda al medico ogni consiglio su dosi e intolleranze.
  8. Sii testimonial vivente dei benefici del tuo Kefir.
  9. Conforta il neofita quando è sul punto di abbandonare l'impresa.
  10. Accetta la responsabilità di fare del bene agli altri.

Fare del bene con un alimento è una enorme responsabilità, anche se decidi di regalare i tuoi fermenti vivi del Kefir, ricorda, non sono vecchi oggetti tolti dalla soffitta!
Per altri chiarimenti, sono sempre disponibile qui attraverso i commenti e sui social.
Auguri a tutti per un nuovo anno pieno di salute con il Kefir di latte.

Archivio blog

Seguimi tramite email